XXXIV.475








Home Galilei


Pagamenti di Galileo

1628.05.12


XXXIV. PAGAMENTI DI GALILEO ECC. 475

E di mano di Galileo:

Saldati il dý 12 di Maggio 1628.

E d'altra mano: da serbare.

i) Ricevuta d'una sovvenzione di Galileo alla vedova del fratello.
Monaco, 21 novembre 1631.

Bibl. Naz. Fir. Appendice ai Mss. Gal., Busta citata al Dee. I, h\ car. 42. -— Le lin. 1-10 sono dý mano di Lorenzo Petranqeli : le sottoscrizioni di Anna Chiara e di Massimiliana Bandinelli sono autografe; sopra la prima Ŕ un suggello in ceralacca con lo stemma dei Galilei, e sopra la seconda un suggello con lo stemma dei Bandinelli. Sul tergo del secondo foglio (car. 43(.) si legge, di mano di Galileo: Ricevuta della Anna Chiara di sd. 50.

In Monaco, a 24 di Novembre 1631.

Io Anna Clara Bendinelli de' Galilei, ringratiando S. D. IVL e P amˇre del molto et Ecc.Sig.' Galileo Galilei, mio benigno cognato e padrone, confesso haver ricevuto dal molto' Sig.' D. Aurelio Gigli, Segretario e Gonsigliero del Ser. Sig.' Elettor di Baviera, per ordine datoglene dall' Ill. Sig.' Conte Lorenzo del Maestro, General dell' Artiglieria per il Ser  G. D. di Toscana, fiorini novantatrŔ di questa moneta, come equivalenti (conforme al cambio corrente) a cinquanta scudi di moneta fiorentina, consignati per tal effetto dal medesimo mio Sig.' cognato in Fiorenza al su detto Sig.Conte. Et in fede di ci˛ ho sottoscritta la presente di propria mano, e sarÓ anco sottoscrit[ta] da mia 10 sorella.

ih Ana Clara Gallileiis vittib ich Maxlmiliana Bendinellis

bekhene wie ob stett. bekhene vie ob steth.

Fuori, di mano di Aurelio Gigli:

Air Sig.' mio Oss.S.' Conte del Maestro.

Fiorenza.

tn Cfr. Voi. XIV, n o oooi, lin. 2-3.